Warning: Declaration of SEO_Auto_Linker_Front::get_meta($post, $key) should be compatible with SEO_Auto_Linker_Base::get_meta($key, $default = '') in /home4/guidasen/public_html/wp-content/plugins/seo-auto-linker/inc/front.php on line 439
prestiti in germania senza busta paga: come fare e cosa bisogna sapere

Prestiti in Germania senza busta paga

Tanti sono gli italiani che hanno preferito trasferirsi in una meta estera negli ultimi anni e che lì hanno deciso di costruire una famiglia o di rilanciarsi in una propria attività commerciale. La Germania, così come molti altri paesi europei, offre sicuramente molteplici risorse che possono tornare utili ai cittadini che vi sono emigrati e che hanno scelto di tentare lì la propria fortuna: vediamo quali possono essere le modalità per richiedervi un finanziamento e quando è necessaria la busta paga.

Richiedere un finanziamento senza busta paga in Germania è possibile?

Iniziamo col dire che ottenere un prestito senza busta paga e senza solide garanzie è molto complicato ovunque, e la Germania non fa eccezione. Qualora avessimo un reddito regolare e dimostrabile però possiamo comunque avanzare una richiesta di finanziamento (che ci verrà accordato a seconda della nostra condizione finanziaria e del valore del finanziamento richiesto). Per avanzare la richiesta bisognerà essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Avere almeno 18 anni d’età.
  • Avere un indirizzo in Germania.
  • Dimostrare un’entrata affidabile e regolare (che sia quella da un bene immobile, da un fondo, da un investimento, ecc.)

Per ottenere un prestito, in Germania così come per tutta l’Europa, la busta paga può rappresentare una garanzia efficace e che consenta di ricevere i finanziamenti senza troppi problemi. Condicio sine qua non per ottenere il prestito da una banca tedesca è quella di avere un indirizzo su territorio tedesco e, a seguire, anche un merito creditizio che possa consentire di ottenere il prestito desiderato. Vediamo quali diverse tipologie di prestito esistono in Germania e quali sono i dettagli di ciascuna soluzione.

Che tipologie di prestito richiedere: prestito bancario

In Germania potrà essere richiesto un prestito bancario (rateale) e il cui importo verrà versato direttamente sul proprio conto corrente bancario. Per ottenerlo bisogna tenere a mente che le condizioni potranno variare leggermente da caso a caso ma che in linea di massima, per chi non detenga particolari garanzie come una busta paga, il prestito sarà compreso tra i 2500 e i 5000 euro, che potrà essere restituito tra i 12 e gli 84 mesi e che il tasso d’interesse potrà variare a seconda di ciascun istituto di credito.

In Germania esistono banche a tasso di interesse dipendente o a tasso d’interesse indipendente. Quelle a tasso d’interesse dipendente hanno un valore fisso per il tasso d’interesse, e cioè che non cambia a seconda del merito creditizio di ciascun cliente (questo può essere un vantaggio per coloro che hanno un merito creditizio elevato, viceversa non lo è per coloro che lo hanno inferiore e che quindi si troveranno a pagare interessi più alti in proporzione al prestito richiesto). Il tasso d’interesse di ciascuna banca è comunque verificabile online e attraverso gli appositi simulatori di prova.

Prestito tra privati: cos’è e come funziona

Esistono due portali di prestiti tra privati in Germania (che sono auxmoney.de e smava.de), e per accedervi e avanzare la propria richiesta di finanziamento sarà necessario presentare documenti di riconoscimento e sul proprio storico finanziario. A differenza di molti portali online in questi due casi sono gli stessi investitori privati a scegliere autonomamente a chi affidare il proprio finanziamento e la richiesta di credito potrebbe essere accettata da più di un finanziatore contemporaneamente (fino al raggiungimento della cifra richiesta).

Questo tipo di finanziamento è sicuramente più facile da ottenere rispetto a uno di tipo bancario, specialmente se il proprio merito creditizio non è particolarmente elevato. Ovviamente più saranno alte e solide le garanzie offerte dalla nostra situazione finanziaria, maggiori saranno le possibilità di poter ottenere un prestito o un finanziamento elevato.

Linea di credito o credito sul conto corrente

Come abbiamo visto tra i prestiti personali concessi dalle banche esistono anche quello a Linea di credito o a credito sul conto corrente. La linea di credito consente di avere liquidità sul proprio conto corrente fino a un limite precedentemente concordato con l’istituto di credito. Questa procedura permette anche di accumulare le spese sul proprio conto o prelevare attraverso gli sportelli, ma i tassi d’interesse possono essere decisamente alti.

Credito su titoli e azioni: come funziona

Qualora non si avesse né busta paga né un garante, è possibile avanzare la propria richiesta di prestito con un conto  titoli o presentando la documentazione sui propri fondi o le proprie azioni.

Ovviamente più sarà elevato il numero di questi beni finanziari maggiore sarà il merito creditizio e quindi anche il valore del finanziamento da poter richiedere. Allo stesso modo beni immobili o oggetti di valore possono valere come garanzia nel caso in cui non si possieda una regolare busta paga o non si abbia un garante, ma è necessario dimostrare comunque di avere residenza in Germania per avanzare la richiesta di credito.

Mediatori del credito: cosa fanno

Avere un intermediario del credito garantisce di avere le soluzioni finanziarie migliori al proprio caso, e consente di avanzare la richiesta esattamente con la stessa documentazione prevista dalle banche. Non sempre i siti mediatori del credito si rivolgono a banche tedesche, ma sicuramente rendono più semplice questo genere di pratiche per chi si è trasferito da poco o non sappia a quale banca rivolgersi per ottenere il prestito più congeniale al proprio caso. Uno dei mediatori di credito più noti è Bon-Kredit, sul cui sito è possibile scoprire tutte le procedure passo-passo e verificare i piani finanziari più conveniente per ciascun caso.

Che cos’è la Schufa Holding AG e come funziona?

Qualora ci si trovi in Germania e ci si imbatta in banche e finanziamenti con tutte le probabilità si avrà a che fare con la parola “Schufa” che altro non è che un istituto di rating tedesco, ove vengono iscritti i prestiti, le carte di credito e i conti correnti di tutti i cittadini. Sarà proprio Schufa a verificare il merito creditizio di ciascun cliente qualora esso avanzi richieste di prestito o di finanziamento. Ovviamente la Schufa tiene memoria anche di coloro che compaiano come cattivi pagatori o che non abbiano versato nei tempi prestabiliti (o affatto) gli ammortamenti per le loro rate.

Prestiti in Germania senza busta paga
5 (100%) 3 votes