Prestiti senza busta paga 50000 euro

Per richiedere un prestito superiore ai 50000 euro senza busta paga oggi esistono diverse opzioni, ma chiaramente in assenza di un contratto di lavoro a tempo indeterminato o solide garanzie finanziarie potrebbe non essere semplice richiedere cifre simili. Vediamo come fare a ottenere questo genere di finanziamento, quali garanzie sono necessarie e a quali istituti di credito rivolgersi.

Garanzie e documenti: quali servono

Oggi esistono diversi pacchetti di prestito per coloro che non possiedono busta paga, o che siano lavoratori atipici, casalinghe, disoccupati, ecc. Per richiedere questo genere di prestiti è però ovviamente necessario procurarsi solide garanzie alternative alla busta paga: più solide ed elevate saranno, più potremmo sperare di ottenere una cifra elevata. In genere i prestiti per coloro che non abbiano busta paga variano proprio dai 1000 ai 50000 euro, ma è possibile sperare di ottenere cifre più alte con la cessione del quinto o con un garante ad elevato merito creditizio.

Per richiedere qualsiasi tipo di prestito avremo necessità di presentare:

  • I documenti d’identità in corso di validità, ed età compresa tra i 18 e i 75 anni.
  • Il codice fiscale.
  • La documentazione che attesti un’entrata reddituale stabile.
  • Cittadinanza italiana o regolare permesso di soggiorno.

Per richiedere cifre pari e non oltre i 500000 euro potremmo affidarci a uno degli istituti di credito più conosciuti, come Compass, Findomestic, Agos Ducato, ecc. Oppure tentare di avanzare la richiesta di prestito attraverso una piattaforma di social lending (prestiti tra privati) come Smartika.it o Prestiamoci.it

In generale è possibile che, in caso di assenza della busta paga, siano molte le finanziarie e gli istituti di credito a negare l’erogazione. Quindi non bisogna farsi scoraggiare se le porte in faccia ricevute sono parecchie, ma è il caso di tentare sempre nuove strade.

Prestiti cambializzati: cosa sono e come funzionano

I prestiti attraverso cambiali sono piuttosto difficili da ottenere senza busta paga: potrebbe essere necessario presentare ulteriori garanzie rispetto a quelle sopraelencate, ed è possibile anche che i tassi d’interesse siano particolarmente alti. Per richiedere un prestito di questo tipo è consigliabile recarsi alla propria filiale di fiducia e farsi fare un prospetto di quali sarebbero gli interessi e il piano d’ammortamento per la richiesta di 50000 euro. Lo stesso vale per i prestiti online, le banche e le finanziarie: quasi tutte mettono a disposizione dei propri clienti degli appositi simulatori online attraverso i quali è possibile verificare direttamente da casa quale potrebbe essere il proprio  piano di restituzione.

Ti è piaciuto il post?